Musica

Giorno 5: il mio video preferito in assoluto

Trovo che oggi sia la giornata ideale per aprire il contest Video Preferito dato che da ieri sera circolano fotografie prese dal set del nuovo video che accompagna la campagna di apertura dell’era #KM2014 e che sono raccolte per esempio in questa pagina.
Come provare a definire le immagini che costruiscono l’immaginario dei milioni di fan in mille e migliaia modi diversi? L’emozione creata da un nuovo video pubblicato di Kylie è sempre diversa e pur con tutto il contorno di promozione commerciale che questo implica, la sorpresa e la gioia prevalgono in ogni caso.
Con questa vibrante attesa nel cuore provo allora a decretare in modo provvisorio – ossimoro solo apparente – vincitore della categoria Video Preferito una canzone dell’album Fever.

Del video, coloratissimo e digitalissimo, mi ricordo che apparve in primo luogo nel mio immaginario un paio di mesi dopo che fu rilasciato, nel momento in cui le televisioni musicali, indipendenti e commerciali allo stesso modo, lo trasmettevano ininterrottamente a ritmo di una volta ogni ora e mezza; ciò era dovuto alla fiducia conquistata a priori generata quando a un successo della portata di Can’t Get You Out of My Head succede generalmente una melodia breve simile ma più intensa – o così a me sembrava. Del resto il testo e le liriche avevano uno sguardo più intimistico dentro ai rapporti interpersonali che all’epoca osavo solo sognare di avere; Kylie, con la voce sussurrata e riflessa nei migliaia di led finissimi e coloratissimi che la circondano e rimbalzano la frequenza della sua sensualità in ogni angolo dello schermo, aveva preparato con tali suggestioni la lezione ideale del pop d’autrice che mi avrebbe insegnato proprio a non accontentarmi di un paio di seni al vento.

Annunci
Standard