Blogging, Diario

Racconti fatti a mano

Pane fatto a mano, con le mani e per le mani. Solo chi ha impastato farina, acqua, sale e lievito madre almeno una volta nella vita su una spianatoia di legno di noce grazie a un mattarello di legno pesante può capire l’emozione di vederlo lievitare, l’elemento di base della dieta millenaria dell’uomo. Nell’impasto bianco candido che prende vita sotto le dita avverti lievitare il profumo di un movimento antico come il tempo e come l’uomo.

Tutto ciò che c’è di più sacro nella religione cristiana per esempio ha assunto il campo semantico che gira intorno al frumento: dacci oggi il nostro pane quotidiano. Questo pane menzionato nel Padre nostro è la metonimia più umana possibile, come umano fu Gesù che mi insegnò come pregare e mia nonna che mi mostrò l’importanza di custodire la sacralità del cibo.

Cosa c’è di più disumano che automatizzare un processo sacro come impastare il pane? L’unica religione che abbiamo veramente perso sono le nostre origini; siamo diventati automi perché abbiamo perso la capacità di creare ciò di cui ci nutriamo con le mani.

Annunci
Standard

One thought on “Racconti fatti a mano

  1. Hand-made bread. Yes certainly, it always tastes so much better especially when crafted by the hands of a loved one. My grandmother makes beautiful bread. It is more dense in texture than the one you can get in the shops, but it tastes of childhood and home: and that to me is irreplaceable.
    (Sorry that I could not write a reply in Italian. While I speak it a little and can read it, I am afraid it has been self-taught and I have not spent sufficient time on learning grammar rules in order to trust myself to write it.)

    Mi piace

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...