Cronache, Reblog

Reblog: Della Teoria del Gender e altre trame fantasy

La chiesa che denuncia la colonizzazione ideologica è veramente l’esempio più lampante del proverbiale toro che dice cornuto all’asino, per rimanere nello spazio di metafore civili.

Dalle parole del prelato affiora un pensiero molto chiaro: nei secoli scorsi era cosa buona e giusta sottomettere, torturare e sterminare non solo culturalmente ma anche fisicamente le popolazioni dell’America del sud, per citare solo uno degli innumerevoli esempi, in nome della divinità cristiana; oggi invece che la società sta iniziando ad aprire gli occhi sul vero significato del rispetto dell’Altro, si sta attuando una colonizzazione ingiustificabile, perché eliminerebbe il totalitarismo ideologico che la chiesa cattolica ha instaurato nel nostro paese – e non solo! – con il passare dei secoli.

Fatemelo dire: da che pulpito viene la predica!

Al di là del Buco

Stamattina leggo un pezzo di Rosaria Iardino che scrive al Cardinal Bagnasco per segnalare il fatto che lei esiste, esiste il suo amore per un’altra donna ed esiste anche la loro figlia frutto di procreazione medicalmente assistita. Rosaria si riferisce ad un discorso che il Cardinale ha pronunciato in una riunione, assemblea, tavola rotonda, non so come definirla, della Cei. Il discorso che il Cardinale ha pronunciato è fatto di molte citazioni. Lui riferisce cose dette dal Santo Padre in vari incontri qui e là per il mondo. Esprime, immagino, anche il proprio parere, giacché non è la prima volta che si espone per raccontare la sua opinione sullo stesso tema.

View original post 1.217 altre parole

Annunci
Standard

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...