So long

Sono caduto nell’errore più elementare del social networking, un errore che alla prima lezione di tutti i corsi di social media management insegnano a evitare come la malaria: trascurare l’aggiornamento dei profili social, onde divenire poco rilevanti. Me ne dispiace fino all’anima, ma le cose stanno così; cercherò di rimediare. Siccome non ho la costanza – né, come ho recentemente scoperto, la voglia di condividere più del futile necessario – di stare in scadenza fissa a scrivere su questo spazio, probabilmente devo far avvicire un altro addio instabile. Ma non ne sono sicuro; come potrei esserlo, se non sono sicuro neanche di cosa mangerò tra poco a cena o di cosa ho mangiato oggi a pranzo?

Mi sono ritrovato a pensare banalmente che “sono affari miei”. Ci sono già tanti, troppi dialoganti e dialogatori che coprono in modo egregio un posto importante da queste parti; e che nel mio caso la scrittura cibernetica è efficace fino a un certo punto. Al contrario, la scrittura a mano, su quaderni mezzi usati e strattonacciati risalenti a anni più quieti, ha l’efficacia di riportarmi appunto all’età dell’oro in cui scoprivo il mondo una parola per volta, un libro per volta. E questo metodo, ahimé, l’ho abbandonato in favore del caotico e alienante Istantaneismo: c’era un prima in cui non conoscevo una parola; ci rimuginavo sopra, la scomponevo in suoni, la adattavo, la rileggevo con altre voci, la distorcevo in flessioni strane, finché non diventava parte del mio discorso. Ora dimentico il sapore delle parole nuove appena non mi servono più, e questa fase di oblio ultrarapido deve finire.

È con viva e vibrante riflessione che annuncio perciò di dover aprire uno iato in questo spazio che porterà frutti di discreto valore, sebbene abbia raccontato di talmente tanti addii su questi schermi che non ci credo più neanche io; o almeno, non credo seriamente al valore definitivo degli addi.

3 pensieri riguardo “So long

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...