Figaro in concerto, e altre bellezze

Ohibò, quale sventura causa l’innocenza d’amare!

Dapprima incerto, sono stato convinto dal fato ad assistere a una recita-concerto delle Nozze di Figaro nella sala da ballo di un centro sociale anziani molto signorile affacciato sulla via principale a nord della capitale. Il concerto è durato un paio d’ore, poiché dell’opera è stata proposta una selezione delle arie principali. Bravi gli interpreti, soprattutto la mezzosoprano nel ruolo di Cherubino, gioiello del gruppo insieme a Don Basilio, interpretato da un tenore per cui ho una predilezione particolare.

Cronaca di un successo annunciato: dopo la recita è stato offerto un piccolo ma elegante rinfresco – anzi rincaldo – con un piatto di penne all’arrabbiata, che hanno sparso nella vasta sala un profumo di cucina romana insuperabile; dopo gli afflati dei cantanti, un piatto di pasta estemporaneo è sempre un’ottima idea. Inoltre ho potuto finalmente dare un volto tangibile alla persona dietro Don Basilio, e sono stupito con quanto poco disagio ho affrontato la conversazione. Temevo di riuscire impacciato, ma forse sono riuscito a dimostrarmi più estroverso del necessario; trovandomi a discorrere con lui appena conclusa una recita nella quale ha dato un’eccellente prova della sua arte, è difficile non farsi coinvolgere dall’emozione e evitare di cercare di piacere a questo dio sceso dall’olimpo che ci ha concesso la benevolenza di cantare per noi con tanto  sentimento e in modo così perfetto.

Avrei potuto ascoltare tutta la recita cantata solo da lui. Sarò già caduto preda nelle maglie di un amore come quelli nelle poesie di Baudelaire? Oppure sarà stata l’atmosfera rarefatta di una casualità mondana trasformatasi in piacere puro?

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...