Diario, Musica

Melodì: stanchezza

 

Ho trovato un brano che non mi stanca il cervello, e anzi nei suoni mi sembra di diventare la melodia stessa. Non so quello che scrivo, sono molto avanzato in stanchezza e già scrivere queste due righe per spiegarmi è uno sforzo immenso. Già, mi trovo nel periodo brutto dell’attività vulcanica interna, che quando erutta ricopre di lava bollente tutto ciò che c’è di vivo intorno. Ebbene, sono solo grato a Ravel di aver scritto questo pezzo e agli esecutori di averlo registrato; esso ha alleviato un po’ della malinconia che la malattia in questi giorni mi ha stretto addosso.

Annunci
Standard

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...