Sull’epentesi

EPENTESI
In linguistica, immissione nell’interno di un gruppo fonetico 
o sintattico di un suono non etimologico; per es.: 
-p- nel lat. emptus per *emtus, 
-v- in rovina, lat. ruina, 
-t- nel fr. a-t-il.

Come un’epentesi, l’autore del blog nacque sul finire degli anni 80 senza essere cercato né voluto. Capitai al mondo inserendomi tra un suono vocalico e l’altro. 

Annunci